produzione panettoni

Produzione panettoni

Per noi di Nuova Pasticceria la produzione panettoni non è un semplice mestiere, è una vera passione. I panettoni sono l'emblema del Natale e il dolce che da sempre caratterizza le festività. Quando iniziano a comparire nelle vetrine dei negozi o negli scaffali dei supermercati, si inizia anche a respirare un clima di festa. Ma la loro vendita comincia mesi prima del Natale e da quel momento dobbiamo essere pronti a soddisfare le richieste di tutti i nostri clienti. La produzione panettoni deve essere quindi pianificata nei minimi dettagli e deve coniugare massima efficienza produttiva ad alti standard qualitativi. Per farlo ci avvaliamo di mastri pasticceri qualificati, un moderno laboratorio ed un'organizzazione logistica efficiente. In questo modo riusciamo a garantire quello che per noi è l'obiettivo principale: produrre su larga scala mantenendo la qualità del panettone artigianale.

Non stiamo parlando di un prodotto dolciario qualsiasi. In Italia il panettone è tutelato persino dalla legge. Rientra infatti tra i dolci tipici italiani riconosciuti da un Decreto Ministeriale del 2005. Qui ne vengono definiti ingredienti, tipologia di lievitazione ed aspetto estetico. Per essere considerato tale, il panettone deve avere una forma tonda con crosta superiore screpolata e pasta morbida, ottenuta con un processo di fermentazione naturale. Gli ingredienti base sono uova, zucchero, farina, burro, uvetta e canditi (per il panettone artigianale tradizionale), lievito naturale e un pizzico di sale. Durante la fase di produzione panettoni è comunque facoltà del pasticcere personalizzare l'impasto con latte e derivati, miele o altri prodotti elencati nel Decreto.

Tutte le fasi della produzione panettoni artigianali

Nuova Pasticceria si attiene scrupolosamente a questi standard produttivi, seguendo antiche ricette tradizionali. Il nostro processo di produzione panettoni ripercorre infatti gli insegnamenti tramandati da generazioni dai migliori mastri pasticceri. Le fasi principali di lavorazione comprendono:

  • preparazione del lievito naturale, un impasto di acqua e farina acidificato dalla fermentazione di batteri e lieviti provenienti dalla pasta madre estratta da precedenti lavorazioni;
  • preparazione dell'impasto che deve essere lavorato più volte, alternando sempre ad una fase di manipolazione un tempo di riposo per consentirne la lievitazione;
  • formatura, ovvero inserimento dell'impasto in appositi stampi per conferire al panettone la sua tipica forma; lievitazione finale prima della cottura; cottura in forno;
  • raffreddamento, ultima fase del processo di produzione panettoni durante il quale il prodotto viene fatto raffreddare capovolto.

A questo punto i nostri panettoni sono pronti per il confezionamento e per la distribuzione. Giunti sulle tavole del cliente finale, i panettoni di Nuova Pasticceria mantengono intatte le loro proprietà, con sapore e profumo paragonabili a quelli di un prodotto appena sfornato. Merito di ingredienti di prima scelta e di un'esperienza decennale nell'arte dolciaria.